Il Blog di Fooditality

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

 

Dèlifrance: un format francese adeguato al mercato italiano

Un bistrot francese accolto dal centro milanese: Dèlifrance non ha perso l’allure francese ma ha focalizzato lo sguardo sulle necessità milanesi: dalla colazione, passando per il pranzo business fino alla cena dai sapori glamour e speciali. Via Amerigo Vespucci: Dèlifrance Milano si trova al centro di in......

Il Ristorante Raccano, sapori veri tra le mura di Ferrara

A Ferrara, nascosto da un verde chiostro in pieno centro storico, c’è una piccola perla della ristorazione locale, il ristorante Raccano. Una realtà recente ma in crescita, che saprà accogliervi e coccolarvi con piatti della tradizione e con sapori intensi e genuini. Il team del......

FuoriModena. A Vicenza si mangia emiliano

  Tortellini fatti a mano, crescentine, lambrusco…. I veri sapori dell’Emilia nel cuore di Vicenza. E non stiamo parlando di un Risiko del Cibo ma dell’intuizione di un giovane chef, Lorenzo Roncaccioli, che con la sua famiglia ha saputo dare vita al ristorante FuoriModena, espressione......

Luca Fantin e Fabrizio Fiorani: gli Chef del Bulgari Ginza Tokyo

Gli Chef Luca Fantin e Fabrizio Fiorani sono l’anima del Bulgari Il Ristorante Luca Fantin. Ciò che ci ha colpito è la ricerca accurata e quasi scientifica per trovare i migliori fornitori di prodotti direttamente in Giappone, per riuscire a creare una cucina italiana a......

Un ristorante stellato in un agriturismo: La Preséf

UNO STELLATO DENTRO UN AGRITURISMO? SI Può! All’agriturismo La Fiorida e al suo ristorante 1 stella Michelin La Preséf gli opposti convivono e creano esperienze indimenticabili. Vi avevamo già accennato all’avventura de La Preséf – nellla nostra intervista agli Chef Aliberti e Tarabini durante Identità Golose.......

EAT, mangiare sano ma buono si può!

Proseguiamo nella carrellata di interventi ascoltati durante l’evento Feeling Food con il progetto EAT, un vero e proprio brand di salute grazie al cibo Valori etici e stile di vita consapevole, per mangiare bene, appagando gusto, occhi e salute. Piatti appetitosi ma bilanciati, con le......

Aliberti e Tarabini, Chef de La Fiorida a Identità Golose

Franco Aliberti e Gianni Tarabini sono i due Chef dell’unico agriturismo stellato; sono due Chef molto differenti ma perfettamente complementari. Le loro personalità animano quotidianamente la cucina dei ristoranti de La Fiorida, il Quattro Stagioni e La Présef. Da diverso tempo ci stiamo seguendo reciprocamente sui social, finalmente li abbiamo......

Il vino è cultura – La Scolca

Durante il recente evento Feeling Food, tenutosi nell’atelier milanese di Giorgetti e organizzato da Circle Dynamic Luxury Magazine, noi di Fooditality abbiamo ascoltato diversi interessanti interventi, caratterizzati da un medesimo denominatore: il cibo e il vino come messaggio culturale, di salute e di benessere. E......

IDENTITA’ GOLOSE 2017: Fooditality in missione

Essere presenti a Identità Golose è un’avventura fantastica: intervistare gli Chef e poter leggere il vero entusiasmo nei loro occhi, assistere ai convegni dove scaturiscono idee e innovazione, scoprire i dietro le quinte e tutta la ricerca per la creazione di un piatto sono momenti indimenticabili.......

La formazione per i professionisti del food – Metro Academy

Metro Academy organizza corsi di formazione per professionisti della ristorazione e Fooditality ha avuto la fortuna di provare per voi il format del corso. Il titolo della giornata di cui vi raccontiamo era “Salse ed emulsioni moderne” tenuto dallo Chef Marco Martinelli. Per un pomeriggio lo Chef, assistito da......

Il cibo nello spazio. Missione astronauta

Le missioni nello spazio affascinano; l’astronauta appare ai nostri occhi come una sorta di eroe del cosmo, ci immaginiamo la sua giornata a effettuare complesse ricerche, a passeggiare per l’universo e a scrutare la Terra dall’alto. Ma ci siamo mai chiesti come ci si alimenta......

Feeling Food, il cibo incontra il design

Il cibo è vita, è valore, è cultura. Una dimensione di benessere ed emozione che ben si sposa con il design, soprattutto quando l’unione di due forme d’arte così importanti e intime si trasforma in nutrimento dell’anima e del corpo. Per questo, Giorgetti, portabandiera dell’ebanisteria......

INTERVISTA a Edoardo Cavagnino, Gelateria e Pinguineria PEPINO

D: Tu sei la generazione giovane di un’azienda storica: vediamo le origini della famiglia e di come si integra la storia con l’innovazione che hai portato. Lo diciamo in poche date: 1884 Domenico Pepino lascia Napoli, si trasferisce a Torino portando il gelato. Prodotto quasi sconosciuto,......

Chef_Delifrance
3 luglio 2017

Dèlifrance: un format francese adeguato al mercato italiano

Un bistrot francese accolto dal centro milanese: Dèlifrance non ha perso l'allure francese ma ha focalizzato lo sguardo sulle necessità milanesi: dalla colazione, passando per il pranzo business fino alla cena dai sapori glamour e speciali.Via Amerigo Vespucci: Dèlifrance Milano si trova al centro di in uno...

Ristorante_Raccano_Ferrara3
16 giugno 2017

Il Ristorante Raccano, sapori veri tra le mura di Ferrara

A Ferrara, nascosto da un verde chiostro in pieno centro storico, c’è una piccola perla della ristorazione locale, il ristorante Raccano. Una realtà recente ma in crescita, che saprà accogliervi e coccolarvi con piatti della tradizione e con sapori intensi e genuini.Il team del ristorante...

ombelico-di-venere_fuorimodena_ristorante_vicenza
13 maggio 2017

FuoriModena. A Vicenza si mangia emiliano

  lang: it_ITTortellini fatti a mano, crescentine, lambrusco…. I veri sapori dell’Emilia nel cuore di Vicenza. E non stiamo parlando di un Risiko del Cibo ma dell’intuizione di un giovane chef, Lorenzo Roncaccioli, che con la sua famiglia ha saputo dare vita al ristorante FuoriModena,...

2017_03_IDENTITA_GOLOSE_IMG_9694 (1)
25 aprile 2017

Luca Fantin e Fabrizio Fiorani: gli Chef del Bulgari Ginza Tokyo

lang: it_ITGli Chef Luca Fantin e Fabrizio Fiorani sono l'anima del Bulgari Il Ristorante Luca Fantin. Ciò che ci ha colpito è la ricerca accurata e quasi scientifica per trovare i migliori fornitori di prodotti direttamente in Giappone, per riuscire a creare una cucina...

LaPresef_Fooditality_post4
31 marzo 2017

Un ristorante stellato in un agriturismo: La Preséf

lang: it_ITUNO STELLATO DENTRO UN AGRITURISMO? SI Può!All'agriturismo La Fiorida e al suo ristorante 1 stella Michelin La Preséf gli opposti convivono e creano esperienze indimenticabili.Vi avevamo già accennato all’avventura de La Preséf - nellla nostra intervista agli Chef Aliberti e Tarabini durante Identità Golose. Fooditality...

IMG_8816
31 marzo 2017

EAT, mangiare sano ma buono si può!

lang: it_ITProseguiamo nella carrellata di interventi ascoltati durante l’evento Feeling Food con il progetto EAT, un vero e proprio brand di salute grazie al ciboValori etici e stile di vita consapevole, per mangiare bene, appagando gusto, occhi e salute. Piatti appetitosi ma bilanciati, con...

IMG_1063
19 marzo 2017

Aliberti e Tarabini, Chef de La Fiorida a Identità Golose

Franco Aliberti e Gianni Tarabini sono i due Chef dell'unico agriturismo stellato; sono due Chef molto differenti ma perfettamente complementari. Le loro personalità animano quotidianamente la cucina dei ristoranti de La Fiorida, il Quattro Stagioni e La Présef. Da diverso tempo ci stiamo seguendo reciprocamente sui social, finalmente li abbiamo incontrati...

Scolca_Vino_cultura_chiara_soldati
14 marzo 2017

Il vino è cultura – La Scolca

Durante il recente evento Feeling Food, tenutosi nell’atelier milanese di Giorgetti e organizzato da Circle Dynamic Luxury Magazine, noi di Fooditality abbiamo ascoltato diversi interessanti interventi, caratterizzati da un medesimo denominatore: il cibo e il vino come messaggio culturale, di salute e di benessere. E chi,...

identità_golose_milano_fooditality
6 marzo 2017

IDENTITA’ GOLOSE 2017: Fooditality in missione

Essere presenti a Identità Golose è un'avventura fantastica: intervistare gli Chef e poter leggere il vero entusiasmo nei loro occhi, assistere ai convegni dove scaturiscono idee e innovazione, scoprire i dietro le quinte e tutta la ricerca per la creazione di un piatto sono momenti indimenticabili.Il...

Metro_academy_corso_chef_Ristoratori
2 marzo 2017

La formazione per i professionisti del food – Metro Academy

Metro Academy organizza corsi di formazione per professionisti della ristorazione e Fooditality ha avuto la fortuna di provare per voi il format del corso. Il titolo della giornata di cui vi raccontiamo era "Salse ed emulsioni moderne" tenuto dallo Chef Marco Martinelli.Per un pomeriggio lo Chef, assistito da uno...

cheli_cibo_feelingfood
21 febbraio 2017

Il cibo nello spazio. Missione astronauta

Le missioni nello spazio affascinano; l’astronauta appare ai nostri occhi come una sorta di eroe del cosmo, ci immaginiamo la sua giornata a effettuare complesse ricerche, a passeggiare per l’universo e a scrutare la Terra dall’alto. Ma ci siamo mai chiesti come ci si alimenta...

milano_evento_food_giorgetti
15 febbraio 2017

Feeling Food, il cibo incontra il design

Il cibo è vita, è valore, è cultura.Una dimensione di benessere ed emozione che ben si sposa con il design, soprattutto quando l’unione di due forme d’arte così importanti e intime si trasforma in nutrimento dell’anima e del corpo.Per questo, Giorgetti, portabandiera dell’ebanisteria italiana, ha...

Cosa succede quando un'Osteria Romana decide di andare in trasferta a Milano e farsi ospitare per un mese da Eataly? Succede che l'ultimo piano di Eataly Milano Smeraldo inizi a sorridere grazie al Temporary Restaurant di Oste della Bon'ora!  Eataly_Oste_Bonora_ristorante  Fooditality è stato in visita per intervistare Massimo Pulicati, l'Oste che ci ha raccontato tutti i suoi punti di vista sulla cucina tradizionale romanesca.  Massimo si definisce il "penultimo degli Osti"... perché l'ultimo sarebbe suo figlio che al momento si sta prendendo cura del loro eccellente ristorante a Grottaferrata. Massimo e Maria Luisa, i proprietari, sono infatti in trasferta da Eataly a Milano insieme a una parte della loro brigata di cucina fino al 28 Febbraio.  Eataly_Oste_Bonora_ristorante_temporaneo  Non è la prima occasione in cui Massimo e Maria Luisa collaborano con Eataly. Hanno già avuto un temporary presso Eataly Roma e credono molto nella filosofia della qualità portata avanti da Oscar Farinetti e i suoi.  L'Oste ci racconta tutte le sue esperienze, dentro e fuori dalla sua Osteria di Grottaferrata. Eataly gli ha dato modo di conoscere anche eccellenti Chef, come Carlo Cracco a cui gli viene in mente di mandare un messaggio a proposito del "guanciale de' Roma". Fooditality si trova così coinvolta a far da ambasciatore per questa divertente sfida lanciata da Massimo Pulicati allo Chef milanese.    Mentre continua la nostra intervista con l'Oste, passa vicino a noi un plateau di carne della Granda e Massimo lo ferma per farmi notare la qualità. E' la stessa eccellenza che ricercano ogni giorno nel loro ristorante a Grottaferrata. In questi giorni, per il temporary, l'Oste della Bon'ora non ha i soliti fornitori scelti per il locale di Roma ma questi sono egregiamente sostituiti dai prodotti di Eataly. Eataly_prodotti_ristorante_Oste Eataly_prodotti_ristorante_Oste_bon_ora  L'Oste ci tiene a sottolineare la forte differenza tra la sua figura e quella del cuoco, il cui regno è la cucina. Oggi le due figure a suo avviso si sono andate a confondere, così come i reciproci domini. Da l'Oste della Bon'ora invece tutto è come da tradizione. A Massimo la sua sala, l'accoglienza dei clienti e lo storytelling mentre alla sua Maria Luisa la cucina, dove lei è davvero regina.  Nel temporary questa suddivisione appare invece impossibile in quanto i clienti mangiano affacciati direttamente sulla cucina e possono interagire con la brigata di cucina. L'esperienza però è indimenticabile, possiamo trovarci proprio con un palco su un dietro le quinte dove osserviamo la grazia regale con la quale Maria Luisa prepara le sue ricette.  Eataly_ristorante_temporary_OsteEataly_prodotti_ristorante_Oste_MariaLUisa                  Nel frattempo è l'ora del servizio e allora succede che l'Oste decida di portare il format romano anche a Milano e si metta a fare il "buttadentro". Ricordiamoci però che siamo a Milano ed è l'ora della pausa pranzo. Iniziano così a sedersi manager, fini sciure milanesi, coppie di turisti... un'umanità davvero variegata con una unica costante: un grande sorriso dopo esser stati tirati dentro dall'Oste Massimo.  Certo non è facile, mentre i clienti interagiscono e osservano, la brigata di cucina deve gestirsi 40-50 coperti (per servizio, sia pranzo che cena, 7 giorni su 7) in una cucina che non è quella del loro ristorante.  Tutti i clienti degustano le specialità del menù e si immaginano di essere seduti nel vero locale di Grottaferrata. C'è solo una foto della sala esposta nel ristorantino di Eataly e la mise en place è quella di Eataly ma a tutti noi sembra di essere proiettati proprio lì.  Piatto_Eataly_Oste_della_Bon_Ora DSC_5604 (1) DSC_5612 DSC_5614 DSC_5641 IMG_9061DSC_5644   Se pensate ancora che la cucina romanesca sia pesante e unta è perché non avete ancora assaggiato le specialità dell'Oste della Bon'ora. Mentre degustiamo alcune classiche specialità, che sotto vi racconteremo, l'Oste e l'Ostessa ci intrattengono con dei tutorial per comunicare la qualità e l'eccellenza, prima dei prodotti e poi della lavorazione.  Dal nostro punto di vista, un temporary come questo è molto utile anche come strumento di marketing e di reputazione per il locale vero e proprio. Vi invitiamo a osservare il numero di recensioni positive che si sono aggiunte alla già ottima reputazione di Oste della Bon'Ora su Tripadvisor grazie alla loro presenza da Eataly.   Così funziona un temporary restaurant: conosci quasi per caso un ristorante, inizi a entrare in sintonia con la sua filosofia, ti innamori del cibo e delle persone che compongono la squadra e alla fine non puoi fare a meno di mettere in agenda una visita a Roma, per conoscere da vicino tutti i dettagli presso la location vera e propria del ristorante.  temporary_restaurant_eatalyDSC_5629                 temporary_restaurant_eatalytemporary_restaurant_eataly
13 febbraio 2017

Storie di un Temporary Restaurant da Eataly con L’Oste della Bon’ora

Cosa succede quando un'Osteria Romana decide di andare in trasferta a Milano e farsi ospitare per un mese da Eataly? Succede che l'ultimo piano di Eataly Milano Smeraldo inizi a sorridere grazie al Temporary Restaurant di Oste della Bon'ora!Fooditality è stato in visita per intervistare Massimo...

Fooditality_intervista_Pepino_Torino_1
7 gennaio 2017

INTERVISTA a Edoardo Cavagnino, Gelateria e Pinguineria PEPINO

D: Tu sei la generazione giovane di un’azienda storica: vediamo le origini della famiglia e di come si integra la storia con l’innovazione che hai portato.Lo diciamo in poche date: 1884 Domenico Pepino lascia Napoli, si trasferisce a Torino portando il gelato. Prodotto quasi sconosciuto, molte...

reputazione_ristoranti_qualitando_fooditality_recensioni
4 gennaio 2017

Miti da sfatare e Web Reputation: i social per la ristorazione

Oggi vi presentiamo una bella intervista alla nostra Martina uscita recentemente sul blog di Qualitando!Niente paura: social e recensioni sono una vera opportunità. Leggete l'intervista e lo scoprirete -> https://www.qualitando.com/miti-da-sfatare-e-web-reputation-5-i-social-per-la-ristorazione-solo-un-pasticcio/Scoprite il punto di vista di Fooditality in merito a queste domande, che sicuramente vi sarete posti anche...

degustazione_laDoganadelBuongusto_eventi
13 giugno 2016

La struttura prende vita grazie agli eventi food & wine        

 Sia ristoranti che hotel hanno a disposizione un numero elevato di possibili sinergie e partnership grazie ai rapporti con le tante marche di prodotti enogastronomici che li rifornisconoLa prima cosa che consigliamo appena arrivati da un cliente è di stilare una possibile lista di sinergie...

Menu_strategie_revenue
24 maggio 2016

Menu del giorno: Strategie di Revenue

Come già visto nel recente articolo “Il Ristorante è soprattutto un’esperienza”, in alcuni casi l’area della ristorazione viene concepita dal management come una vera e propria area strategica d’affari e viene considerata non solo come un mero servizio dedicato ai clienti ma un’attività a sé stante.Si può scegliere quindi...

esperienza_online_offline_ristorante
10 maggio 2016

Quando la buona esperienza arriva prima della prenotazione!

E’ un circolo quello della comunicazione. Da un lato vi sono gli strumenti digitali che garantiscono una maggiore visibilità e modi di raccontare la propria filosofia, dall’altro, invece, rimane sempre il desiderio di provare nuovi assaggi e conoscere le caratteristiche di certi prodotti. Oramai è...

Schermata 2016-05-03 alle 21.53.09
3 maggio 2016

Il ristorante è soprattutto un’esperienza

E’ necessario in primis descrivere cosa si intende per esperienza in ambito ristorativo. L’esperienza si crea mediante l’incontro del cliente con l’impresa e i suoi prodotti: nei servizi l’esperienza non può sussistere senza il contatto con il cliente che viene a trovarsi immerso nell’impresa stessa....

ristorante oggi
19 aprile 2016

Il Ristorante oggi

Se precedentemente il ristorante fu usato come uno status symbol dalle classi sociali emergenti per dimostrare il nuovo potere economico conquistato, oggi la ristorazione ha invece lo scopo di soddisfare un bisogno di svago e divertimento. La struttura dei locali ricerca quindi una diversificazione in senso tematico e qualitativo piuttosto che perseguire...

POZZO VALVASONE
15 marzo 2016

Ristorazione e Ospitalità nella storia

In questo primo appuntamento tratteremo delle origini della ristorazione e del suo rapporto con l’hotel.Il concetto di ristorante come ambiente comune in cui vengano serviti pasti, dove si possa assistere a spettacoli o cenare in compagnia, è testimoniato già dagli albori delle civiltà. Nel Codice...